Ordinamento locale

Ordinamento Locale

Orari sale da gioco e di scommesse, si alla limitazione con ordinanza sindacale

Il regime di liberalizzazione degli orari dei pubblici esercizi, applicabile indistintamente agli esercizi commerciali e a quelli di somministrazione, non preclude all’amministrazione comunale la possibilità di esercitare il proprio potere di inibizione delle attività, per comprovate esigenze di tutela dell’ordine e della sicurezza...

Leggi tutto...

Esercizio ritrovo di malavitosi, si alla sospensione della licenza per tre mesi da parte del sindaco se il questore non provvede

E’ legittima una ordinanza con la quale il Sindaco (nella specie si trattava del Sindaco di Padova), ai sensi dell’art. 54, comma 4, del  TUEL, ha disposto la chiusura di una sala giochi per la durata di tre mesi, al fine di fronteggiare la grave situazione di degrado e di pericolo per l’incolumità pubblica venutasi a creare nell’area adiacente...

Leggi tutto...

Ritardo nella risposta al cittadino, gli va risarcito il tempo perduto

L’art. 2 bis della legge 241 del 1990 (secondo cui “Le pubbliche amministrazioni e i soggetti di cui all’articolo 1, comma 1-ter, sono tenuti al risarcimento del danno ingiusto cagionato in conseguenza dell’inosservanza dolosa o colposa del termine di conclusione del procedimento”) prevede il diritto del cittadino di essere risarcito in tutte le ipotesi nelle quali l’Amministrazione ha con colpa o dolo...

Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. + info