PASSI CARRABILI

Sentenza 

Fatto e diritto

Il Comune di Bologna respingeva la domanda della Impresa YYY diretta all'attivazione di un passo carrabile sulla via AAA, in quanto l'attivazione di un nuovo passo carrabile avrebbe determinato un uso esclusivo dell'area stradale in esame, sottraendola all'uso pubblico a cui sarebbe stata soggetta l'area oggetto della richiesta; tale area, seppure di proprietà privata, presentava a parere della P.A. indubbio carattere di uso pubblico, riscontrabile anche dalle autorizzazioni rilasciate in passato ad occupare siti pubblici e dalla segnaletica stradale posta ad individuazione di uno stallo riservato alla sosta dei veicoli a servizio di persone con difficoltà motorie.

Per accedere a questo contenuto riservato devi essere abbonato. Abbonati

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. + info